Art. 4 – I Soci. - AISAM - Associazione Italiana Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia

Cerca
AISAM - Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Art. 4 – I Soci.

Lo Statuto
4.1 - I Soci dell’Associazione possono essere Soci individuali e Soci collettivi.

4.2 - Sono Soci individuali le persone fisiche, e si distinguono in:
a) Soci ordinari
b) Soci onorari
c) Soci professionisti
d) Soci studenti
e) Soci simpatizzanti

  • Possono essere Soci ordinari coloro che svolgono attività attinenti al settore delle Scienze dell’Atmosfera e della Meteorologia e delle loro applicazioni, ed in particolare coloro che operano, o hanno operato, nelle università, negli enti di formazione, negli enti di ricerca, nei servizi meteorologici, in altri enti pubblici e privati, nelle imprese, nei media, o come liberi professionisti.

  • Possono essere Soci onorari coloro che si sono distinti nel campo delle Scienze dell’Atmosfera e della Meteorologia;

  • Sono Soci professionisti coloro che sono iscritti nella specifica Sezione dell’associazione di cui all’Art. 15, avendo soddisfatto i requisiti previsti dal regolamento di tale sezione;

  • Possono essere Soci studenti coloro che risultano regolarmente iscritti a corsi di studio (inclusi i corsi di dottorato di ricerca) attinenti le Scienze dell’Atmosfera e la Meteorologia;

  • Possono essere Soci simpatizzanti tutti coloro che sono interessati alle Scienze dell’Atmosfera e alla Meteorologia e intendono contribuire agli scopi dell’Associazione.  

4.3 - I Soci di qualsiasi tipologia possono conseguire la qualifica aggiuntiva di “sostenitore” versando una quota annua maggiorata, nella misura stabilita dall’Associazione. La qualifica è valida per il solo anno a cui la quota si riferisce.

4.4 - Sono Soci collettivi gli enti pubblici, le imprese, le associazioni e tutti i soggetti rappresentativi di una collettività che perseguano finalità attinenti al settore delle Scienze dell’Atmosfera e della Meteorologia.

4.5 - L’ammissione dei Soci è deliberata dal Consiglio Direttivo, verificata la rispondenza dei candidati ai requisiti previsti dallo Statuto e conformemente alle procedure prescritte dal Regolamento Generale. E altresì deliberata dal Consiglio Direttivo la perdita della qualità di socio, nei casi e per le motivazioni previste dal Regolamento Generale e conformemente alle procedure in esso prescritte.

4.6 - A tutela dell’Associazione e dei suoi organi, dei singoli Soci o di soggetti terzi, il Consiglio Direttivo stabilisce, attraverso opportuni regolamenti, norme comportamentali per i Soci e per gli organi dell’Associazione. Tali regolamenti devono altresì contemplare i provvedimenti disciplinari per i Soci responsabili di atti o comportamenti sanzionabili, nonché gli organi deputati ad applicarli e le relative procedure.

 
Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia.
Copyright 2016-2017. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu